Accesso Instagram: Iscriviti online per l'account ufficiale

I membri di "Generation Z" potrebbero investire fino a 9 ore al giorno condividendo foto su Instagram Login, prendendo "materiale" su YouTube e anche parlando con amici intimi su Snapchat. (Semplicemente non chiedere di eccitarsi per quanto riguarda Facebook.).

Quanto capiscono questi adolescenti a cosa hanno accettato di rinunciare quando aprono un account con quei siti Web?

Probabilmente molto poco, secondo un disco pubblicato la scorsa settimana - e anche termini densi che sono "impenetrabili e per lo più trascurati" sono parzialmente responsabili.

"'Problemi e anche termini' sono tra le prime cose che accetti quando entri in un sito", ha detto al Washington Message Jenny Afia, rappresentante legale per la privacy e partner dello studio legale Schillings di Londra. “Eppure ovviamente nessuno li legge. Indico che molti adulti non li recensiscono ”.

Afia apparteneva a una squadra della task force "Growing Up Digital" convocata dal Commissario dei bambini per l'Inghilterra per ricercare l'utilizzo di Net tra gli adolescenti e le preoccupazioni che i bambini possono incontrare mentre maturano nell'era elettronica.

Il gruppo ha riscontrato che oltre un terzo dei clienti Web ha meno di 18 anni, mentre i giovani dai 12 ai 15 anni trascorrono online più di 20 ore settimanali.

La maggior parte di quei bambini non ha idea di quali siano le loro libertà civili, nonostante tutti accettino le condizioni prima di iniziare i loro account sui social media, ha detto Afia. La forza lavoro, che comprendeva esperti del settore pubblico e anche dell'industria esclusiva, ha lavorato per un anno e ha anche lanciato il suo record mercoledì.

"La situazione è grave", ha dichiarato Afia nel verbale. "I giovani stanno distribuendo involontariamente dettagli personali, senza una reale comprensione di ciò che sta trattenendo quelle informazioni, dove le stanno conservando e esattamente ciò che è più probabile che si esibiscano con esse".

Uno dei motivi è emerso quando la pressione del lavoro ha chiesto a un team di giovani adulti di rivedere e anche tradurre le condizioni e i termini di Instagram.

Molti di loro si sono fermati durante l'allenamento: i saluti di Instagram sull'uso completo vanno per almeno 7 pagine web pubblicate, con oltre 5.000 parole, create principalmente in legalese.

" Non interessante!" una ragazza di 13 anni ha dichiarato durante l'esercizio. "Non ha alcun tipo di sensazione".

Dopo 20 minuti, la stessa adolescente ha esaminato il motivo per cui dovrebbe procedere all'analisi.

"Sei sicuro che sia necessario?" ha affermato. "Ci sono, tipo, 100 pagine".

Successivamente, gli adolescenti hanno affermato di aver capito molto poco sulla privacy delle libertà civili su Instagram, indipendentemente dal farcela attraverso i problemi e i termini.

Vai direttamente a: instagramloginInfo

"Non lo so a causa della grande quantità di scritti e della mancanza di chiarezza all'interno del file", ha dichiarato un quindicenne, in linea con il record.

Il gruppo ha gestito i termini di Instagram attraverso una ricerca sulla leggibilità e ha anche scoperto che si è registrato a un livello di lettura post-laurea, ha detto Afia.

Le è stato affidato il compito di riformulare le condizioni dell'azienda "." Le ci vollero diverse ore, affermò.

"Era praticabile", ha detto Afia. "Eppure è stato sicuramente dispendioso in termini di tempo e anche piuttosto faticoso".

La semplificazione riguarda l'adattamento della soluzione in una singola pagina Web. Il seguente paragrafo è tratto dai termini d'uso di Instagram :.

Sei responsabile di qualsiasi attività che si verifichi tramite il tuo account e accetti di non offrire, spostare, concedere in licenza o designare il tuo account, follower, nome utente o qualsiasi tipo di diritto legale dell'account.

Letture consigliate: instagramloginInstall

Con l'esenzione delle persone o delle organizzazioni che sono specificamente autorizzate a creare account per conto dei loro datori di lavoro o clienti, Instagram limita lo sviluppo e concordi sul fatto che sicuramente non svilupperai un rappresentante diverso da te stesso.

Supponi inoltre i dettagli che fornisci o offri a Instagram dopo la registrazione e anche in tutte le altre occasioni manterrai vero, esatto, completo e aggiornato e acconsenti anche ad aggiornare le tue informazioni se necessario per mantenerne il fatto e anche l'accuratezza.

Dopo che Afia lo ha riformulato per essere compreso dagli adolescenti, alla fine è stato semplicemente: "Non utilizzare l'account di nessun altro senza la sua autorizzazione o cercare i dettagli di accesso".

Il risultato è stato incoraggiante, dice il documento. La forza lavoro ha chiesto alla stessa squadra di ragazzi e ragazzi di leggere i termini semplificati e ha scoperto di riconoscerli ancora più chiaramente.

Vedi di più Guida: instagramloginNet

"Credo che debbano mostrare queste Condizioni e termini alle persone che si iscrivono dal momento che altrimenti non riconosci effettivamente ciò a cui ti stai registrando", ha detto il tredicenne che aveva dichiarato il documento iniziale "Non interessante! ”.

"Sicuramente utilizzerei molto meno la messaggistica diretta se sapessi che [Instagram] può esaminarli", ha incluso.

La pressione del lavoro ha detto che lo stesso messaggio potrebbe essere correlato a molti siti di social network, tuttavia si è concentrato su Instagram per la sua ubiquità e il suo fascino tra gli adolescenti.

Il mese scorso, Instagram ha rivelato di essersi effettivamente estesa a 600 milioni di persone, con 100 numerose persone che si sono unite nel precedente periodo di sei mesi.

In linea con il rapporto, oltre la metà dei giovani dai 12 ai 15 anni nel Regno Unito - e quasi il cinquanta percento dei bambini dagli 8 agli 11 anni - che sono attivi sui social network hanno un account su Instagram, nonostante l'azienda dettando nei suoi termini che i clienti devono andare almeno a 13.

Guida video