5 cose che potresti non sapere su Instagram

È di nuovo Prue. E questa settimana sto parlando del mio vero amore per i social media: Instagram. Non sono l'unico a cui piace così tanto. È il social network per così tante persone nel nostro ufficio (e nel mondo, obvs). Ricordo che quando tutti facevano male alla bocca li rubavano storie da Snapchat - me compreso. Ma guarda cosa ha fatto per la rete? Si è trasformato ed è bello come una volta Facebook. (E con quell'ammissione, probabilmente morirà presto una morte ...).

Ad ogni modo, abbiamo molte chat con persone che pensano che quando pubblichiamo su Instagram, i nostri follower vedranno sempre i nostri contenuti. Ma sono lontani i tempi in cui Instagram mostrava i post in ordine cronologico. Il tuo feed è completamente unico per te. In realtà hai più probabilità di vedere contenuti con cui interagisci regolarmente. E se sei un ente di beneficenza grande o piccolo o stai cercando di promuovere il tuo lavoro, ci sono alcuni piccoli hack che puoi fare (tentare di) battere l'algoritmo.

Se il tuo post non ottiene interazione nella prima ora, bombarderà

Su Instagram, non solo dovresti preoccuparti di quanto impegno stanno ricevendo i tuoi post, ma anche di quanto velocemente ottieni tale coinvolgimento. Se i tuoi post ricevono tonnellate di Mi piace e commenti nella prima ora dopo che sono stati condivisi, segnala all'algoritmo che il tuo post è di buona qualità, quindi verrà mostrato a più dei tuoi follower.

Quindi cosa devi fare? Trova il momento migliore per pubblicare sulla piattaforma per te. Se stai postando in un momento in cui la maggior parte dei tuoi follower è online, ti dai maggiori possibilità di ottenere quel coinvolgimento, rapidamente. Per Childline, abbiamo imparato che alla fine della giornata scolastica, i bambini salgono sulla piattaforma. Per NSPCC, sappiamo che la mattina o la sera sono i nostri punti forti. Ma ci sono voluti molti test e imparare a risolverlo.

Per hashtag o non per hashtag?

Ci sono stati molti pettegolezzi su cosa accadrà se usi troppi hashtag o ripeti gli stessi. Ma la maggior parte di ciò è apparentemente senza senso. L'uso degli hashtag è davvero importante in quanto aiutano ad aumentare la tua portata. Ma devi usarli in modo autentico. Usa hashtag che hanno senso accanto al tuo post e non esagerare con il numero di hashtag che usi - 5 in genere dovrebbe essere il tuo numero massimo. Abbiamo provato questo attraverso i nostri post NSPCC e Childline e questo fa una grande differenza per la nostra portata.

Pubblica di più sulle storie

Su Childline e NSPCC, vediamo i diversi formati quasi come canali separati. E sappiamo che un modo per aggirare la fine dell'impegno post è quello di espandere i nostri post in un altro formato all'interno della piattaforma.

Maggiore è il coinvolgimento e la varietà di coinvolgimento nelle storie che incoraggia l'algoritmo a pensare di avere contenuti di qualità. Di conseguenza, è più probabile che i tuoi post vengano visualizzati nei feed.

Ciò non significa che dovresti pubblicare qualsiasi cosa nelle tue storie: è noioso per tutti. Ma scopri cosa funziona nelle Storie e continua a pubblicare buoni contenuti, regolarmente.

È stato ampiamente documentato che The Guardian ha sviluppato un account Instagram fluido che riscuote enorme successo. Non solo pubblicano notizie sui loro account Instagram, ma hanno contenuti settimanali regolari e di alta qualità per garantire che i contenuti siano garantiti. Ed è ripagato, le loro statistiche sono impressionanti.

Salta sulle tendenze

Instagram è molto diverso da Twitter. Ovviamente. Ma la tempestività è importante per il social network. Da un hashtag casuale a un post di campagna al newsjacking, cavalcare l'onda di una tendenza è un fattore importante per vedere i tuoi contenuti. Ciò non significa che dovresti saltare su ogni tendenza, nessuno ha tempo per quello. Ma scegli quelli che si collegano bene con il tuo marchio e testalo: qual è il peggio che potrebbe accadere?

Guarda come Jamil Jameela ha trasformato "I Weigh" in un tale movimento, semplicemente reagendo a un post su Instagram dei Kardashian.

Interagire con i tuoi fan ti fa guadagnare punti brownie

Avere conversazioni con la tua comunità è estremamente importante sul sociale in generale. Ma rimanere in cima ai commenti, in particolare nella prima ora, è diventato incredibilmente importante su Instagram. Se la gestione della community è un po 'debole, potrebbe limitare il numero di persone che visualizzano i tuoi post. Se il commento non richiede una risposta, alla partenza mostra un po 'd'amore con il cuore (se appropriato ... se stai ricevendo un martellamento, quel consiglio è reso inutile).

Molti strumenti di gestione della comunità ora passano attraverso i commenti di Instagram in modo da poter rispondere a loro. Usiamo Sprout Social che funziona davvero bene per noi ma ci sono molti strumenti che potresti usare.

Qual è la tua esperienza?

Come con qualsiasi social network, devi conoscere il tuo pubblico e creare contenuti creati appositamente per loro, con cui possano interagire. E quello dovrebbe essere il tuo obiettivo principale, tutti questi sono solo trucchi per provare a hackerare l'algoritmo di Instagram. Quali sono i tuoi hack per Instagram? Hai trovato trucchi interessanti? Fateci sapere nei commenti qui sotto.