Parliamo molto di Kodi qui su TechJunkie e con buone ragioni. In quanto successore spirituale e reale di XBMC, è un lettore multimediale che consegna i beni ed è qualcosa da festeggiare. Kodi non è l'unico bambino del blocco, ci sono alcuni altri che possono fare le stesse cose, a volte meglio. Ecco cinque eccellenti alternative a Kodi.

Sia che tu abbia voglia di cambiare, non ti piaccia l'interfaccia di Kodi o desideri prendere le distanze dalla cattiva pubblicità che riceve il media center, ci sono altre app in grado di gestire i tuoi contenuti in streaming.

Plex

Plex è l'alternativa più ovvia a Kodi. È un'altra applicazione per media center, ma questa volta è controllata da un computer piuttosto che da uno stick o una casella di streaming. Scarichi il software Plex Media Center e lo lasci indicizzare e organizzare i tuoi contenuti multimediali. Collegalo al tuo account Plex e quindi scarica l'app Plex su qualsiasi dispositivo a cui desideri accedere a quel supporto. Il software si occupa di tutto il resto.

Plex codificherà i tuoi media in formati riproducibili, organizzerà e ottimizzerà i media per uno streaming efficiente e potrà essere condiviso su tutte le marche di dispositivi. Funziona su Windows, Mac OS, iOS, Android e molti altri dispositivi. La piattaforma di base è gratuita e molto efficace. Esiste una versione premium che aggiunge più funzionalità se le desideri.

Universal Media Server

Universal Media Server funziona più o meno allo stesso modo di Kodi e Plex. È un media center che gestisce più tipi di media, può eseguire lo streaming su diversi dispositivi, codifica i media per la riproduzione universale e lo streaming efficiente e in genere esegue il lavoro con il minimo sforzo.

Universal Media Server è basato su Java e completamente gratuito. Esiste una community di supporto e una gamma di plug-in che puoi collegare alla piattaforma principale per aggiungere funzionalità. L'interfaccia utente è molto semplice, ma l'installazione e l'uso quotidiano sono molto semplici. La piattaforma trasmetterà il contenuto in streaming a qualsiasi dispositivo compatibile DLNA e funziona su computer Windows, Mac OS e Linux. La gamma di dispositivi compatibili è enorme e comprende console di gioco e una gamma di smart TV, il che rende questa alternativa Kodi molto praticabile.

Portale multimediale

Purtroppo Media Portal è solo Windows ma è un'ottima alternativa a Kodi. Funziona più o meno allo stesso modo di questi altri, ma può anche essere ampiamente personalizzato. Un punto di forza di Media Portal è che è open source. Il codice è là fuori per chiunque possa vedere, controllare e migliorare. La comunità fa esattamente questo su base regolare, quindi questa piattaforma viene regolarmente aggiornata.

L'interfaccia utente è più simile a Kodi in quanto ha una pagina centrale che gestisce i flussi multimediali e può essere personalizzata con colori e skin. Media Portal non è così ricco di funzionalità come Kodi ma ha l'opzione DVR che è l'asso nella manica. Puoi registrare i flussi e guardarli in seguito o trasmetterli in streaming su qualsiasi dispositivo che rende sicuramente questa app una prova.

Centro multimediale open source

Open Source Media Center (OSMC) è un'altra eccellente alternativa a Kodi che vale la pena provare. È scritto in Linux ma funziona con altri dispositivi e fa lo stesso tipo di cose che fanno gli altri. Può gestire i flussi ma riguarda principalmente la riproduzione di supporti memorizzati localmente. È basato su Kodi quindi ha un aspetto simile ma ora è una piattaforma diversa. Il vantaggio è che OSMC può funzionare con i componenti aggiuntivi di Kodi se hai un preferito di cui semplicemente non puoi vivere.

C'è un aspetto negativo nel fatto che OSMC non è compatibile con tutti i dispositivi come Kodi. Il lato positivo è che ha un proprio lettore, OSMC Vero. Ciò rende OSMC un'alternativa molto praticabile ai tagliacavi e a coloro che preferiscono un centro multimediale indipendente piuttosto che uno basato su computer.

Stremio

Stremio assomiglia molto a Kodi e sarà immediatamente familiare a chiunque lo abbia usato per un breve periodo. Stremio ha tre servizi distinti, streaming, librerie e ricerca. Lo streaming si occupa di TV in diretta, streaming di torrent e altri contenuti basati su Internet. Le biblioteche si occupano del contenuto archiviato localmente e la ricerca ti dirà quale programma TV o film è dove.

L'interfaccia utente ha la home page centrale che copre la maggior parte delle cose da quella singola finestra. I menu ti portano alle impostazioni, alle fonti multimediali e così via. Seleziona media e riproduce, così semplice. Stremio ha anche componenti aggiuntivi che puoi aggiungere all'applicazione di base per aggiungere funzionalità e sembra funzionare bene.

Penso che tutte e cinque queste siano eccellenti alternative a Kodi che fanno molte delle stesse cose. Ci sono pro e contro di ciascuno, ma se hai voglia di un cambiamento o Kodi non lo fa più per te, uno di questi potrebbe semplicemente.

Hai altre alternative a Kodi da suggerire? Parlaci di loro qui sotto se lo fai!