Non c'è assolutamente nulla di sbagliato in Google Documenti. Lo uso sempre per collaborazioni con persone di tutto il mondo. È gratuito, semplice da usare e sicuro come qualsiasi app cloud può essere. Ma chi non ama la scelta? Chi non è interessato a vedere cos'altro c'è e controllare le opzioni? Ecco perché ho messo insieme questa breve guida a cinque alternative a Google Documenti che dovresti provare.

Vedi anche il nostro articolo Come incorporare un video di YouTube in un documento Google

Google Docs è eccezionale ma di base. Fa parte di una suite per ufficio generalista che offre elaborazione testi, presentazione, foglio di calcolo e alcuni altri bit. Oltre a Gmail, offre una suite gratuita basata su cloud per la maggior parte della creazione di documenti di alto livello. Per la singola o piccola impresa che desidera ridurre al minimo i costi, Google offre l'accesso gratuito a queste app o una versione premium a un costo piuttosto basso.

Non a tutti piace mettere le loro uova tutte in un paniere e fidarsi di un'unica piattaforma per tutto. Per altri, incluso me stesso, l'interfaccia di Google Documenti non è carina da vedere. Possiamo conviverci, ma se c'è un'alternativa, io per primo ci proverò. Che si tratti dell'enorme hack di phishing indirizzato agli utenti di Gmail e di Google Documenti o del desiderio di vedere cos'altro c'è là fuori, queste cinque alternative sono coperte.

Microsoft Office online

Prima di tutto togliamo quello grande. Microsoft Office Online è una versione gratuita e basata su cloud della suite per ufficio. Diverso da Office 365 in quanto assomiglia di più a una versione installata di Office 2016, ha una versione gratuita di Word che compete direttamente con Google Documenti.

Avrai bisogno di un account Microsoft per usarlo, ma una volta dentro, è un analogo dell'applicazione di Office installata che copre la maggior parte delle attività di creazione di documenti. Se hai anche OneDrive, puoi integrarti l'uno con l'altro per caricare, creare, modificare e salvare documenti all'interno dell'infrastruttura. Apparentemente funziona anche con Dropbox ma non l'ho provato.

Il vantaggio principale di Word e Office Online è la familiarità. Se hai utilizzato Office 2016 o Office 365, avrai immediatamente familiarità con questa versione poiché è identica. A parte alcuni strumenti di formattazione e modifica dei documenti più avanzati, è molto simile alle versioni a pagamento.

onlyoffice

Nonostante ritenga che il nome di un prodotto appaia in maiuscolo, ONLYOFFICE è un'alternativa molto valida a Google Documenti. Non ne avevo sentito parlare fino a quando non mi è stato suggerito, ma mi è piaciuto quello che ho visto. Non include solo un sostituto di Documenti nell'editor di documenti ONLYOFFICE dal titolo scattante, ma ha anche alternative per tutte le altre app per ufficio e altro ancora. Ha una piattaforma e-mail funzionante, una suite di gestione dei documenti, un'applicazione CRM e molto altro ancora.

ONLYOFFICE è gratuito per uso personale ma ci sono anche versioni a pagamento con più funzionalità per le aziende. Basta registrarsi per un account e sei dentro. L'interfaccia cloud è familiare e ti sentirai come a casa lì. La creazione e la modifica dei documenti è molto simile a Microsoft Word e ha la stessa compatibilità dei documenti.

Un altro trucco accurato che la piattaforma ha sono due modalità, la Modalità veloce mostra le modifiche della collaborazione in tempo reale mentre la Modalità lenta attende che tali modifiche siano state salvate prima di aggiornare tutti. È una cosa piccola ma quando si crea un documento in remoto, può fare una grande differenza.

Dropbox Paper

Dropbox Paper era un'altra alternativa a Google Documenti di cui non avevo mai sentito parlare. Non ho più un account Dropbox, non da quando Google Drive ha iniziato a offrire gratuitamente così generose quantità di spazio di archiviazione. Se disponi di un account Dropbox, vale la pena dare un'occhiata a Dropbox Paper. È un'app gratuita per le persone che contiene la maggior parte delle funzionalità di un elaboratore di testi che cerchiamo.

L'interfaccia è a dir poco minimalista ma concentra la mente sulla creazione. Non ha lo stesso livello di funzionalità di Word ma ha altri trucchi nella manica. Le funzionalità di revisione sono più abbondanti con commenti e collaborazioni molto migliori. La carta supporta anche frammenti di codice, emoji e supporti incorporati, quindi semplifica la creazione di documenti interattivi.

Non si può dire per quanto tempo Dropbox Paper resterà in giro in quanto la gamma di prodotti dell'azienda si sta radicalizzando in questo momento. Se guadagna un punto d'appoggio abbastanza grande, può rimanere fermo ma per ora, è gratuito e semplice da usare, quindi vale la pena dare un'occhiata se usi Dropbox.

Zoho Writer

Zoho Writer è una ben nota alternativa a Google Documenti. L'ho usato prima, quindi posso attestare la sua efficacia per i team e la scrittura solista. Fa parte di una suite per ufficio più grande che esiste da anni. Con sede in India, Zoho ha offerto una suite per ufficio online gratuita che ha fornito alternative praticabili a Office per un po 'di tempo e non ottiene il riconoscimento che merita.

Writer è un semplice editor di documenti basato su cloud che ricorda le versioni precedenti di Microsoft Word. Tutti i comandi sono dove ti aspetteresti, i menu sono simili ma senza la barra multifunzione. Può funzionare con i file .docx di Word, è pienamente compatibile con la maggior parte dei formati e può funzionare anche con file PDF. Esiste anche una versione mobile se crei mentre sei in movimento.

L'app è gratuita per gli individui ma esistono account premium per aziende o piccole imprese. Zoho Writer interagisce con Dropbox e dispone di un client desktop per la maggior parte dei sistemi operativi nel caso in cui si desideri spostarsi dal cloud.

frizzo

Quip è stato suggerito da un mio amico che ha l'abitudine di provare nuove applicazioni. È come un incrocio tra Word o ONLYOFFICE Document Editor ed Evernote. Lo inserisco qui perché penso che abbia un modo molto accurato di gestire la discussione. Se si collabora, anziché discutere tramite chat o e-mail, utilizzare Quip e ogni documento può includere una discussione threaded all'interno dell'app. Questo ha un ampio spazio per i team distribuiti ed è il motivo per cui lo caratterizzo qui.

Utilizza inoltre un controllo della versione adeguato che è di notevole beneficio per chiunque lavori all'interno di team di gestione del progetto o in settori regolamentati. L'interfaccia è semplice ma efficace. La creazione e la modifica dei documenti è semplice e i documenti sono compatibili con più formati. Quip è nel cloud ma offre anche un client desktop, se preferisci.

Queste sono le mie cinque alternative a Google Documenti. Hai altri da suggerire?