Aggiornamenti di Facebook Messenger 2019 che devi conoscere

Non è un segreto che Facebook abbia fatto passi da gigante per migliorare le proprie funzionalità aziendali e continuare a posizionare l'app Messenger come un "canale serio per la comunicazione aziendale". In effetti, all'F8 2019, Zuckerberg ha dato il via in particolare al suo discorso programmatico dicendo: "Se oggi ricostruissimo la piattaforma Facebook, la focalizzeremmo sulla messaggistica". Avanti veloce a settembre 2019 e scopriamo che Zuckerberg ha mantenuto la sua promessa con vari aggiornamenti lanciati di recente per l'app Messenger. Forse il più notevole di questi è la messaggistica in abbonamento.

Se sei interessato a saperne di più sull'aggiornamento dei messaggi di abbonamento, come puoi richiedere il servizio e rimanere conforme se accettato, così come altri vari aggiornamenti recentemente annunciati, non cercare oltre queste prossime righe.

Messaggi di abbonamento

Facebook offre ora quella che è considerata una funzionalità di messaggistica avanzata che consente alle pagine aziendali di "inviare contenuti non promozionali su base ricorrente" tramite l'applicazione Messenger. Questo servizio ti consente essenzialmente di rimanere in contatto con i tuoi clienti su base ricorrente, purché il contenuto che invii non sia considerato di natura promozionale. Ciò significa che dal 31 luglio le pagine aziendali di Facebook che non sono approvate per la messaggistica in abbonamento non sono più in grado di inviare esplosioni di chat ai propri clienti a meno che non lo facciano tramite la funzione dei messaggi sponsorizzati.

Quindi, cosa sono esattamente i messaggi sponsorizzati?

Sono essenzialmente annunci pubblicitari.

Esatto: se non sei approvato per la messaggistica in abbonamento, le esplosioni della chat inizieranno a costarti un bel centesimo. Quanto, esattamente? I messaggi sponsorizzati avranno un costo di circa $ 20,00 - $ 40,00 per 1.000 impressioni. Tuttavia, la piattaforma consiglia alle aziende di impostare le offerte a $ 30,00 per 1.000 impressioni.

La regola 24 + 1

Tieni presente che la regola 24 + 1 per Facebook Messenger è ancora in vigore. Per quelli di voi che non sono a conoscenza, la regola essenzialmente consente alle aziende di inviare aggiornamenti e messaggi illimitati agli utenti che hanno optato per la messaggistica per le prime 24 ore. Queste forme di comunicazione possono essere di natura promozionale o non promozionale. Tuttavia, dopo 24 ore, le aziende non sono più in grado di inviare aggiornamenti promozionali illimitati. Al contrario, possono inviare solo un numero illimitato di messaggi non promozionali e un solo messaggio di follow-up promozionale.

Ogni messaggio promozionale deve ora essere avviato tramite la funzione Messaggi sponsorizzati a pagamento e se stai cercando di inviare messaggi di abbonamento non promozionali, devi prima ricevere l'approvazione.

Come si avvia una richiesta da considerare per la messaggistica in abbonamento?

Fortunatamente, non vi è alcun costo associato con l'applicazione per la funzione di messaggistica di abbonamento. Per fare ciò, le aziende devono avere un amministratore di pagina che avvia una richiesta di revisione. Il rovescio della medaglia è che mentre il processo di candidatura è davvero breve, il processo di revisione è complicato e molte volte ci vogliono diverse applicazioni per ottenere l'approvazione.

Per iniziare il processo, puoi iniziare facendo clic sulla scheda Impostazioni nell'angolo in alto a destra della tua pagina Facebook accanto all'icona "Guida". Da lì andrai sulla tua piattaforma Messenger.

Quindi vai a Funzionalità di messaggistica avanzate e fai clic su Richiedi nella casella Messaggistica di abbonamento.

Una volta completato, verrai indirizzato all'applicazione. Ti verrà quindi chiesto di descrivere come la tua pagina intende utilizzare la funzione di messaggistica in abbonamento. Hai tre opzioni:

1) Notizie

2) Produttività

3) Tracciamento personale

Hai anche la possibilità di fornire loro ulteriori dettagli. Una persona reale esaminerà la tua applicazione, quindi aiuta a personalizzare ciò che stai scrivendo e ad aggiungere quanti più dettagli possibile su informazioni, aggiornamenti e servizi forniti dal tuo bot.

SUGGERIMENTO PRO: Abbiamo scoperto attraverso la nostra ricerca che è piuttosto difficile ottenere l'approvazione per la produttività e il monitoraggio personale. Di conseguenza, se scegli l'opzione "Notizie", assicurati di fornire esempi nella tua applicazione che siano realmente di natura degna di nota. Ciò significa che se sembra che un sito di notizie riprenda la storia, allora sei bravo. In caso contrario, non includerlo.

Ti verrà quindi chiesto di fornire esempi delle esplosioni che prevedi di inviare ai tuoi clienti tramite il tuo chatbot.

SUGGERIMENTO PRO: la causa più comune di rifiuto è rappresentata da descrizioni ed esempi inappropriati. Gli account vengono spesso negati in base alla finestra di messaggistica standard di 24 ore. La piattaforma potrebbe scoprire che in base agli esempi forniti, l'esperienza di Messenger semplicemente non ha bisogno di abbonamento.

Una volta completata l'applicazione, la piattaforma dovrebbe rispondere alla tua richiesta entro cinque giorni lavorativi. Tuttavia, la verità della questione è che, secondo vari rapporti, non è sempre così. In effetti, il periodo di revisione di cinque giorni lavorativi si sta rivelando più di una stima approssimativa di ogni altra cosa. Gli utenti interessati a inviare richieste dovrebbero invece aspettarsi realisticamente un tempo di risposta di alcune settimane a un mese.

Vale anche la pena ricordare che le risposte alle richieste non vengono inviate via e-mail. Gli utenti devono invece accedere alla pagina Impostazioni pagina> Piattaforma Messenger> Funzioni avanzate di messaggistica e cercare un segno di spunta verde accanto all'opzione Messaggistica abbonamento per identificare se sono stati approvati o meno.

Come rimanere conformi alla funzione di messaggistica dell'abbonamento quando approvata

Se ti capita di essere uno dei fortunati che ottengono l'approvazione per la funzione di messaggistica in abbonamento, è importante tenere presente che esistono delle linee guida sull'utilizzo che è necessario rispettare. In caso contrario, il tuo account verrà contrassegnato.

Innanzitutto, il destinatario del messaggio deve aver già aderito alla messaggistica di abbonamento. Non puoi assolutamente trarre vantaggio da questa funzione utilizzandola per inviare contenuti a persone che non hanno aderito alla tua messaggistica in abbonamento.

Secondo: non inviare mai contenuti promozionali ai tuoi utenti tramite la funzione di messaggistica in abbonamento. La piattaforma ti dà praticamente un duro "no" quando si tratta di questo. Tieni presente che Facebook utilizza l'apprendimento automatico per analizzare i contenuti e, di conseguenza, anche parole come "gratuito" o che includono un link al tuo sito Web possono essere considerate di natura promozionale e causare la segnalazione del tuo account.

Terzo: la messaggistica in abbonamento è consentita solo per tre casi d'uso molto specifici. Qualsiasi uso al di fuori di questi tre è considerato una violazione. Sono i seguenti:

1) Notizie

2) Produttività

3) Tracciamento personale

Secondo la piattaforma, le notizie sono considerate contenuti che informano le persone su "eventi recenti o importanti" o forniscono loro "informazioni in categorie come sport, finanza, affari, meteo, traffico, politica, governo, organizzazioni senza scopo di lucro, religione , celebrità e intrattenimento ”.

La produttività d'altra parte include "integrazioni il cui scopo principale è consentire alle persone di gestire la produttività personale con attività come la gestione degli eventi del calendario, la ricezione di promemoria e il pagamento di fatture".

Il tracciamento personale è definito come integrazioni che "consentono alle persone di ricevere e monitorare le informazioni su se stesse in categorie come fitness, salute, benessere e finanza".

Quarto: se scopri che un utente risponde a uno dei tuoi messaggi di abbonamento, la conversazione viene quindi considerata messaggistica standard e, di conseguenza, deve "rispettare le politiche di messaggistica standard".

Cosa succede se vieni negato per la funzione di messaggistica in abbonamento?

Se invii la domanda e scopri che ti è stato negato, ti assicuro che sei tutt'altro che solo. Come accennato in precedenza, il processo di approvazione può essere piuttosto complicato. Ci sono praticamente due opzioni che puoi prendere da questo punto:

1) Modifica e invia nuovamente la domanda per l'approvazione.

2) Cerca di ottenere l'autorizzazione dai tuoi clienti per contattarli su un altro canale come SMS, e-mail o telefono.

Se prevedi di scegliere la prima opzione e di inviare nuovamente la domanda, è probabile che si sia verificato un problema con le descrizioni o gli esempi forniti. Dai un'occhiata ai nostri SUGGERIMENTI PRO menzionati nell'articolo per assicurarti di aver fatto la dovuta diligenza nel fornire le migliori descrizioni ed esempi possibili per garantire l'approvazione.

7 Aggiornamenti aggiuntivi di Facebook Messenger

Mentre questo articolo si è concentrato principalmente sull'aggiornamento della messaggistica di abbonamento molto degno di nota, questa non è l'unica caratteristica che ha fatto scalpore nella comunità di Facebook. Dai un'occhiata a questi sette aggiornamenti che verranno lanciati anche quest'anno in modo da poter fare un passo avanti nel gioco quando si tratta di elaborare la tua migliore strategia di Facebook Messenger.

1. Messenger Desktop App Da parte dei consumatori, Facebook sta continuando a cercare modi per migliorare ulteriormente la propria esperienza utente. Uno degli aggiornamenti che hanno notato che presenteranno al pubblico è un'applicazione desktop autonoma per Messenger.

2. Crittografia end-to-end A F8 2019, Zuckerberg ha annunciato che il team darà la priorità alla trasformazione di Facebook in una "piattaforma sociale incentrata sulla privacy". Per raggiungere questo obiettivo, Zuckerberg ha dichiarato che la piattaforma si concentrerà su "sei principi principali" al fine di renderla più sicura. Dei sei principi citati, la crittografia era inclusa come una delle loro priorità con il team che cercava di espandere la crittografia end-to-end tra le loro app, incluso Messenger.

3. Finestra di risposta 24 ore su 24 Tra gli aggiornamenti è inclusa l'implementazione di una finestra di risposta 24 ore su 24 per le aziende su Facebook. Ciò significa che gli account aziendali avranno ora un giorno intero per rispondere ai messaggi in arrivo dagli utenti. Questo cambiamento viene implementato come un modo per "garantire risposte rapide e un servizio migliore".

4. Tag dei messaggi La piattaforma implementerà anche quelli che vengono chiamati "tag dei messaggi" per gli account aziendali. Questi tag consentono alle aziende su Facebook di inviare tag personalizzati per "casi d'uso specifici". Questi tag vengono applicati per migliorare ulteriormente l'esperienza del cliente includendo funzionalità come promemoria di eventi, aggiornamenti post-acquisto e altro ancora.

5. Qualificazione automatica dei lead La piattaforma sta inoltre adottando misure per rendere la generazione dei lead più organizzata, semplice ed efficiente per gli utenti aziendali. Il loro processo automatico di qualificazione dei lead in Messenger include modelli disponibili in Gestione annunci e la possibilità di sincronizzarli con gli strumenti CRM della tua azienda.

6. Prenotazione appuntamenti Nell'app Messenger è disponibile anche una nuova interfaccia per la prenotazione di appuntamenti. Questi possono ora essere eseguiti direttamente nelle chat e includono la conferma in tempo reale e la possibilità di integrare gli appuntamenti con il software di calendario.

7. Monitoraggio delle conversioni Facebook aggiornerà anche le loro funzionalità di monitoraggio delle conversioni in modo che le aziende siano in grado di tracciare determinati eventi in Messenger che si verificano durante una conversazione.

Conclusione

Facebook Messenger si sta rapidamente trasformando in un canale serio sia per le aziende che per gli esperti di marketing per sfruttare i loro sforzi per attirare più clienti e interagire con loro in modi più efficaci ed efficienti che mai. Secondo recenti rapporti, Messenger da solo ha oltre 1,3 miliardi di utenti che inviano ben 8 miliardi di messaggi "tra aziende e persone" ogni mese. Inoltre, un esperimento di HubSpot ha scoperto che i contenuti inviati tramite Facebook Messenger avevano una sorprendente percentuale di apertura dell'80% e una percentuale di clic del 13%. Queste tariffe sono più del doppio rispetto a quelle per l'e-mail. Quindi, la domanda richiede di essere posta - stai attualmente sfruttando l'opportunità?

Qual è la tua opinione sui nuovi aggiornamenti che verranno lanciati quest'anno? Pensi di approfittarne? Fateci sapere nei commenti qui sotto! Ci piacerebbe avere tue notizie!

Originariamente pubblicato su www.visioneerit.com il 16 settembre 2019.