15 tipi di post che funzionano molto bene su Instagram

I rivenditori di vari settori, che si tratti di moda, articoli per la casa o cibo, stanno raccogliendo i benefici di Instagram. Con oltre 800 milioni di utenti attivi mensili, 500 milioni di attivi al giorno e miliardi di Mi piace al giorno, è evidente che le persone non stanno solo usando Instagram, ma tornano e interagiscono regolarmente con i contenuti. Questo lo rende uno strumento fantastico per i rivenditori che vogliono connettersi con il proprio pubblico.

Ovviamente, il tuo successo su Instagram dipende in gran parte dal contenuto che pubblichi. Non puoi semplicemente pubblicare immagini o storie promozionali o di bassa qualità, quindi puoi aspettarti di coinvolgere coinvolgimento e follower.

Per ottenere un buon ROI dai tuoi sforzi su Instagram, devi investire tempo e risorse nella pubblicazione regolare di contenuti coinvolgenti.

Quali sono esattamente i tipi di contenuto che dovresti pubblicare? Questo è ciò a cui questo post mira a rispondere. Di seguito sono riportati esempi di post che in genere funzionano bene su Instagram. Esaminali e vedi se riesci a incorporarli nei tuoi post o storie di Instagram.

1. Idee attuabili o pratiche

Dai ai tuoi follower idee che possono applicare al loro guardaroba, casa o persino cucina (a seconda del tipo di negozio che hai).

Ad esempio, se vendi abbigliamento, perché non pubblicare ispirazioni di outfit con i tuoi prodotti? E assicurati di taggarli con l'hashtag #OOTD per ottenere più trazione.

Il negozio di moda e bellezza ASOS lo fa sempre e ottiene grandi risultati:

ASOS su Instagram

Ricorda, puoi applicare questo suggerimento anche se non sei nel settore della moda. Anche negozi di articoli per la casa, negozi di articoli da regalo e rivenditori di generi alimentari possono pubblicare questo tipo di articoli e personalizzarli per i loro settori.

West Elm, ad esempio, pubblica costantemente immagini di mobili per la casa per dare idee di decorazione alle persone, mentre Whole Foods pubblica deliziose foto di alimenti con ricette.

2. Post motivazionali e stimolanti

Non limitarti a utilizzare Instagram per pubblicare immagini di prodotti, usalo anche per diffondere messaggi motivazionali e di ispirazione. Questi tipi di post sono destinati a mettere un sorriso sui volti dei tuoi follower e farli davvero * come * te.

Dai un'occhiata al cliente Glamour Boutique di Vend, che pubblica regolarmente messaggi di benessere come quello qui sotto.

Glamour Boutique su Instgram

3. Foto delle persone che i tuoi clienti ammirano

Fai un po 'di ricerca su chi sono i modelli di ruolo dei tuoi clienti. A chi guardano? Di chi parlano costantemente? Scopri le risposte a queste domande, quindi trova le immagini che puoi pubblicare.

Nike fa davvero un ottimo lavoro in questo. Il marchio mette spesso in evidenza immagini di grandi atleti e ottengono sempre molto impegno da parte loro.

Nike su Instgram

4. Foto dietro le quinte

Dai una sbirciatina al tuo pubblico su ciò che accade dietro le quinte. Oltre ad aggiungere varietà al tuo profilo Instagram, questi tipi di post offrono ai tuoi follower uno sguardo su un lato diverso della tua azienda. Ciò potrebbe rafforzare la loro connessione con il tuo marchio.

Considera il tè T-We a San Francisco. Oltre a pubblicare foto dei loro fantastici prodotti e personale divertente, lanciano anche immagini dei loro tè fatti.

T-We Tea su Instagram

5. Messaggi che danno potere e promuovono buone cause

La tua azienda rappresenta una buona causa? Stai conducendo qualche iniziativa filantropica? Spargi la voce su Instagram. Ciò arricchirà i feed dei tuoi follower e potrebbe persino aiutare i tuoi profitti.

Uno studio di Cone Communications ed Echo Research ha rilevato che l'87% dei consumatori tiene conto della responsabilità sociale delle imprese nelle loro decisioni di acquisto e che "dati il ​​prezzo e la qualità simili, è probabile che i consumatori [91%] passino i marchi a uno associato a un bene causa."

Prendi una foglia dal libro di gioco di Raven + Lily. Un marchio etico di moda e stile di vita, Raven + Lily pubblica costantemente post incoraggianti sull'empowerment delle donne e sulla vita riflessiva.

Raven + Lily su Instagram

6. Messaggi acquistabili

Mostra alcuni dei tuoi migliori prodotti su Instagram e dai ai tuoi follower l'opportunità di acquistare direttamente dall'app. Cerca su Instagram soluzioni di vendita come Soldsie e Like2Buy per potenziare questo tipo di post.

TopShelf Style fa un lavoro straordinario in questo. La proprietaria Christina Ruiz usa Soldsie per vendere merce attraverso l'app. Tutto quello che deve fare è pubblicare una bella foto di ciò che sta vendendo, quindi invita i follower a commentare "venduti" se vogliono acquistarlo. TopShelf genererà quindi una fattura per andare avanti con la transazione.

TopShelf Style su Instagram

7. Immagini in crowdsourcing

Non devi essere l'unico a fare foto. Se hai clienti attivi a cui piace mostrare come usano i tuoi prodotti, perché non chiedere il permesso di ripubblicare?

Invita le persone a taggare le immagini con il tuo hashtag specifico del negozio, quindi vedi se puoi pubblicare quelle stesse immagini sul tuo account. Basta essere sicuri di chiedere il permesso e dare credito al proprietario.

Dai un'occhiata a cosa fa GoPro. La società pubblica spesso "Foto del giorno" dei propri utenti che realizzano splendide foto con i loro prodotti.

GoPro su Instagram

8. Chiedi al pubblico

Ecco un altro modo per connetterti con i tuoi follower su Instagram: perché non porre loro domande attraverso i post? In questo modo non solo genererai coinvolgimento, ma imparerai a conoscere meglio i tuoi follower.

Dai un'occhiata a questo esempio di Nasty Gal:

Nasty Gal su Instagram

9. Offerte e promozioni

Va bene pubblicare post promozionali su Instagram, purché non lo faccia molto spesso. Il numero di immagini non promozionali dovrebbe superare quelle promozionali, quindi il tuo pubblico non si sente come se stessi usando la piattaforma solo per spingere i tuoi prodotti.

Detto questo, l'immagine promozionale occasionale - come quella della Bundle Boutique di seguito - potrebbe aiutare a generare consapevolezza per qualsiasi offerta in corso.

Bundle Boutique su Instagram

10. Omaggi

I omaggi sono estremamente popolari su Instagram semplicemente perché la gente ama le cose gratis. Se stai organizzando un concorso nel tuo negozio, dai ai tuoi follower Instagram un avviso pubblicando un'immagine o una storia sull'app. Assicurati di fornire dettagli sul premio e su come partecipare.

Ecco un ottimo esempio di Filson, un rivenditore di abbigliamento e accessori per esterni:

Filson su Instagram

11. "Stiamo assumendo"

Alla ricerca di nuovi dipendenti? Il tuo prossimo grande noleggio potrebbe essere solo su Instagram. La maggior parte delle persone che ti seguono sull'app sono probabilmente quelle già familiari, anche entusiaste, del tuo marchio. Questi sono i migliori da assumere per le persone perché non dovrai orientarli o convincerli ad essere ambasciatori del marchio.

Pana Chocolate è un esempio di negozio che utilizza Instagram come strumento di assunzione. Dai un'occhiata al loro post qui sotto e nota quanto è ben accolto.

Pana Chocolate su Instagram

12. Messaggi di ritorno al passato

Anche le foto di ritorno al passato sono abbastanza popolari. Se sei stato in attività per un po ', considera di pubblicare un'immagine delle prime versioni dei tuoi prodotti. Un'altra opzione è pubblicare una vecchia foto del tuo fondatore o di un dipendente chiave.

Le persone che hanno fatto acquisti nel tuo negozio per un po 'avranno la possibilità di fare un viaggio nella memoria, mentre i tuoi nuovi clienti avranno l'opportunità di intravedere come la tua azienda (o la tua gente) sembrava anni fa.

Un marchio che lo fa bene è BMW. La casa automobilistica pubblica su Instagram le foto dei suoi modelli classici e la gente lo adora.

BMW Instagram

13. Messaggi o battute divertenti

Se ha senso per il tuo marchio, considera di mostrare il tuo senso dell'umorismo pubblicando una foto o uno scherzo esilaranti. Ti aiuterà a distinguerti dagli account che pubblicano sempre foto di prodotti o tipi di post "anche io". Inoltre, è un ottimo modo per ridere e condividere!

Ecco un bell'esempio della Mint Boutique in Australia:

Mint Boutique su Instagram

14. Bei spazi

Le immagini di luoghi meravigliosi sono un grande successo su Instagram. Ecco perché se hai un negozio magnifico o se stai organizzando un evento o un popup in una posizione straordinaria, non dimenticare di scattare tonnellate di foto che puoi pubblicare su Instagram. In tal modo, non solo genererai Mi piace e coinvolgimento, ma incoraggerai anche i tuoi follower a farti visita!

Dai un'occhiata a questo esempio di Empire Homewares:

Empire Homewares su Instagram

15. Post tempestivi su Instagram

Assicurati che il tuo feed Instagram sia al passo con i tempi. Se c'è una vacanza speciale o se è un periodo dell'anno particolare, assicurati di riconoscerlo con un post Instagram rilevante.

Kate Spade fa un buon lavoro in questo. Ogni volta che c'è una festa o un evento significativo, puoi scommettere che il rivenditore ha un post Instagram tempestivo per accompagnarlo. Ecco cosa ha pubblicato Kate Spade il 4 luglio:

Kate Spade su Instagram

Suggerimenti aggiuntivi per Instagram

I post sopra citati sono abbastanza belli da soli, ma se vuoi aumentarne l'efficacia, prendi in considerazione l'implementazione dei seguenti suggerimenti:

Incorpora questi temi nelle tue Storie - I suggerimenti sopra riportati rendono fantastici i post di Instagram, ma non dimenticare che puoi anche usarli nelle tue Storie di Instagram. Ora ci sono più di 250 milioni di persone che usano le storie quotidianamente, quindi questo strumento può offrire un'enorme opportunità per raggiungere il tuo pubblico.

Come afferma il tecnologo creativo di Y&R Gracie Page, Stories può “integrare l'approccio sempre attivo sui social media che ci si aspetta dai marchi rivolti ai consumatori oggi. Laddove si prevede che un marchio di moda o candele con presenza su Instagram pubblichi un'immagine statica una volta al giorno, una Storia può quindi dare vita al profilo altrimenti estremamente stilizzato e curato che i marchi cercano di coltivare sulla piattaforma. "

In che modo i marchi possono sfruttare le storie? Secondo Page, è possibile “utilizzare Storie come un modo per mostrare ciò che accade nella realizzazione del prodotto, dietro le quinte in occasione di eventi speciali dell'anno come feste di lancio o servizi fotografici, o persino consegnare l'account ai dipendenti in un giorno per giorno per far trasparire la loro personalità ".

"Naturalmente, il prodotto può anche essere messo al centro e al centro della storia", aggiunge. Una storia di Instagram incentrata sul prodotto "agisce come un altro modo per attirare i clienti con immagini in movimento del prodotto in azione". Ad esempio, Page menziona Stephanie Gottlieb, una gioielleria privata a New York, che mostra i diamanti scintillanti dei suoi gioielli attraverso Instagram Stories.

Usa hashtag: codifica i tuoi post con gli hashtag appropriati per aumentarne la reperibilità. Cerca tag comuni nel tuo settore e vedi se riesci a incorporarli nei tuoi contenuti. Ad esempio, nella moda, molti rivenditori taggano i loro post con il famoso hashtag #OOTD.

Puoi anche esplorare gli hashtag di tendenza su Instagram per trovare quelli popolari che puoi sfruttare. Assicurati solo di utilizzare solo hashtag pertinenti e appropriati nei tuoi post.

Quanti hashtag dovresti includere? Secondo uno studio di Buffer, non sembra esserci un punto di saturazione per l'uso di hashtag su Instagram. La loro ricerca mostra che "le interazioni sono più alte sui post di Instagram con oltre 11 hashtag".

Combina tipi di post: per risultati ottimali, considera la combinazione dei tipi di post sopra. Ad esempio, se pubblichi una foto di qualcuno che i tuoi clienti ammirano, perché non includere una citazione ispiratrice da loro?

Linea di fondo

I post di Instagram sopra ovviamente hanno funzionato bene per i marchi che li hanno pubblicati. Tuttavia, prima di iniziare a pubblicare gli stessi tipi di immagini o video, assicurati di fare le tue ricerche per vedere se sarebbero in risonanza con il tuo pubblico.

Inoltre, non scoraggiarti se non ottieni una trazione immediata. Continua a pubblicare post, fai un po 'di tentativi ed errori, quindi prendi nota di cosa funziona e cosa no.

In bocca al lupo!

Autore del contenuto: Francesca Nacasio - Esperta di vendita al dettaglio e stratega dei contenuti per il punto vendita Vend