14 Previsioni sorprendenti sul marketing di Facebook Messenger che devi conoscere subito

Quando si tratta di chatbot di Facebook Messenger, noi come esperti di marketing siamo nel pieno. Stiamo elaborando strategie Messenger, assemblando sequenze di chatbot e accumulando vittorie per le nostre aziende e clienti.

Ma qual è il futuro del marketing di chatbot di Facebook? Abbiamo alcune previsioni.

Le sfere di cristallo non essendo prontamente disponibili al momento della scrittura, ho fatto queste previsioni basate su dati, tendenze e cronologia (il bit "si ripete"). Non siamo un blog di voci, quindi qui non c'è nulla di tutto ciò.

Ecco 14 pronostici - alcuni forse sorprendenti - sul marketing e sui chatbot di Facebook Messenger.

1. I chatbot supereranno qualsiasi altro canale di marketing.

Pensavo che avremmo iniziato con uno facile.

Prognostiche a parte, questo è un dato di fatto.

Non ho un modo preciso per misurare tutti i canali di marketing conosciuti dall'umanità, adattarmi a tutte le differenze e creare un decreto eterno e inconfutabile.

Ma so che i tassi di apertura e i livelli di coinvolgimento di Messenger superano completamente qualsiasi altra tattica o canale di marketing che ho usato.

2. Altre aziende venderanno beni e servizi direttamente in Messenger.

Se hai mai creato un chatbot di Messenger o giocato in Messenger, sai che è una piattaforma potente. Non è solo messaggistica. È tutto.

E, poiché Messenger espande sia la sua base di utenti che le sue funzionalità, diventerà più facile per le aziende e i clienti effettuare transazioni direttamente all'interno dell'app.

Le aziende sono sempre alla ricerca di modi per vendere i propri prodotti in modo più semplice, con minori costi potenziali, complicazioni e spese generali. Messenger si presenterà come un modo potente per farlo.

Che si tratti di un'azienda che offre un contratto di consulenza o uno snowboard personalizzato, Messenger lo farà accadere.

3. Facebook Messenger aggiungerà enormi funzionalità alla messaggistica aziendale.

Ciò che abbiamo osservato attraverso lo shakeup di Facebook, l'implosione del feed di notizie e i vari proclami di Zuckerberg è che Facebook si concentra sul laser per espandere e migliorare Messenger.

È come la mattina di Natale per le aziende.

Perché? Perché i beneficiari monetari di Messenger sono aziende.

I chatbot di Messenger sono già enormemente potenti, ma la loro capacità è destinata a crescere man mano che Facebook offre alle aziende maggiore autonomia, libertà, funzionalità e funzionalità di messaggistica.

4. Le aziende trasferiranno fondi dagli annunci display convenzionali e spenderanno di più in annunci click-to-Messenger.

Molte aziende si sono rese conto del fatto che gli annunci display tradizionali sono appassiti.

La pubblicità su Facebook non è morta. Ancora. Ma sicuramente non genera ROI come una volta.

Per questo motivo, più aziende utilizzeranno il loro dollaro pubblicitario per acquistare annunci click-to-Messenger. In tal modo, trarranno vantaggio da un maggiore coinvolgimento a lungo termine con i clienti, un elenco di contatti di Messenger in crescita e un CPA inferiore.

5. La creazione di un elenco di contatti di Facebook Messenger diventerà una priorità per le aziende.

La portata di Facebook è morta. L'e-mail sta diminuendo.

La novità della scena sono gli elenchi di contatti di Facebook Messenger.

A MobileMonkey, abbiamo smesso di spendere soldi per annunci di coinvolgimento o annunci sul traffico. Invece, raduniamo i contatti di Messenger come un matto.

Quei quaranta duemiladue contatti non sono passivi. Rimangono impegnati ed entusiasti, motivo per cui otteniamo tassi di apertura dell'80% nei primi sessanta minuti durante le nostre esplosioni di chat.

6. La cura della lista dei contatti si espanderà di importanza.

L'importanza di far crescere un elenco di contatti di Messenger è una cosa. Vedi la previsione sopra.

E con esso, stiamo vedendo la necessità di coinvolgere quegli utenti.

Un elenco di contatti che si trova in un database e raccoglie polvere di database non fa nulla per la tua azienda. Per fortuna, i chatbot di Messenger hanno così tanto valore e funzionalità che è facile mantenere gli utenti coinvolti.

Gif in Messenger qualcuno?

Strumenti come il chat blaster di MobileMonkey sono progettati esattamente per questo scopo. Con il blaster puoi inviare un messaggio a tutta la tua mailing list, a un segmento o altro.

Sta andando ancora meglio. Dal momento che questa è una tendenza in crescita, penso che inizieremo a vedere modi ancora più creativi per mantenere caldo un elenco di contatti.

7. I chatbot proprietari su pagina inizieranno a essere sostituiti dai chatbot di Facebook Messenger.

Sarò schietto. I widget di chat del sito Web sono uno spreco assoluto. A meno che non sia un widget di chatbot di Messenger.

Ecco la mia logica. Il valore di marketing di coinvolgere un chatbot proprietario su un sito Web aziendale termina al termine della chat. Il cliente non c'è più. L'interazione è finita. Non hai un nome. Non hai un'email. È una cosa sola. E questo è tutto.

Al contrario, considera un widget chatbot di Messenger. Quando un potenziale cliente apre una conversazione di Messenger dal tuo sito Web, è un contatto perennemente.

Conosci il loro nome. Hai le loro informazioni. Puoi inviare loro esplosioni di chat. Puoi segmentarli. Puoi retargetarli. Puoi inviare loro una campagna a goccia. La cronologia chat rimane attiva sul telefono o sul desktop.

Questa logica pura è il motivo per cui stiamo assistendo a un rapido aumento dei download del principale plug-in chatbot di WordPress, WP Chatbot.

Le aziende si rendono conto che vale la pena coinvolgere gli utenti sul proprio sito Web utilizzando Facebook, poiché è così che i clienti preferiscono interagire. Inoltre, non crea un onere eccessivo per il servizio clienti, poiché la messaggistica è interamente basata sui bot.

8. Praticamente tutte le interazioni di un'azienda con i clienti saranno guidate dai bot. (E la maggior parte di ciò accadrà su Messenger.)

Gartner ha previsto che entro il 2020 la maggior parte, l'80%, delle interazioni cliente / azienda sarà gestita dall'IA. In altre parole, i chatbot.

(Indica la musica dell'organo spaventoso e l'imminente caos quando i robot sostituiscono gli umani. Ma tieni presente che questa è in realtà una buona cosa. Invece di precipitarsi verso l'apocalisse dell'IA, mi dispiace Elon, i robot creano opportunità per gli esseri umani di fare cose più umanistiche.)

E, parlando di umanità, i chatbot fanno un ottimo lavoro suonando proprio come Betty nel servizio clienti.

(Non sembra Betty.)

Grazie ai costruttori di chatbot come MobileMonkey, creare un chatbot del servizio clienti è facile. La semplice interfaccia drag-and-drop significa zero codifica e più potenza per te.

9. I primi utenti del marketing di chatbot di Facebook supereranno i concorrenti in ritardo o in adozione.

Per spargere un po 'di brutalità da cane a cane in questo articolo, ora dichiaro che i primi utenti di chatbot di Messenger governeranno la scena del marketing.

Dico questo, non perché lavoro per una startup che beneficia della maggiore diffusione del marketing di Messenger, ma perché è vero.

Su MobileMonkey disponiamo di dati che dimostrano che le aziende che utilizzano i chatbot di Messenger sono notevolmente superiori a quelle che non lo sono.

10. Altre persone e influencer creeranno pagine aziendali e inizieranno a utilizzare i chatbot di Messenger nel loro marketing.

L'ascesa del settore influencer ha plasmato molte tendenze di marketing.

Molti di questi influenzatori sono felici di rimanere con Instagram da soli, dal momento che fare yoga a Tulum o Mykonos è così degno di Instagram.

Ma ora c'è un motivo interessante per questi influenzatori e altri influenzatori orientati al marketing per aggiungere una pagina Facebook al loro arsenale di marketing: i chatbot.

Molti degli influenzatori e microinfluenzatori di oggi commercializzano vergini. Non stanno cercando di creare elenchi di posta elettronica o segmentare il pubblico tanto quanto stanno solo cercando di aumentare i follower e stabilire fedeltà.

Man mano che Instagram si fonde con Messenger, molti di questi influenzatori capiranno come i chatbot possono aiutarli a raggiungere i loro obiettivi di crescita dei follower e di fidelizzazione.

E poiché i chatbot sono disponibili solo per le pagine aziendali, molti di questi influenzatori inizieranno una loro pagina e useranno i chatbot.

11. I chatbot funzioneranno su tre piattaforme: WhatsApp, Instagram e Messenger.

Probabilmente sai già che Facebook sta fondendo Messenger, WhatsApp e Instagram.

Ciò probabilmente significa che presto - esperti di marketing di chatbot - saremo in grado di creare una sequenza di chatbot e rilasciarla contemporaneamente agli utenti su tutte e tre le piattaforme.

Questa mossa amplierà la portata del pubblico dei chatbot e probabilmente significherà una riconfigurazione dell'aspetto e dei messaggi di Messenger, WhatsApp e Instagram. (Vedi la mia prossima previsione.)

12. L'interfaccia di Messenger cambierà.

Non invidio gli sviluppatori che stanno cercando di ricucire Messenger, WhatsApp e Instagram. Non codifico, ma immagino che l'integrazione dei tre sarebbe un compito scoraggiante.

Poiché i componenti di messaggistica delle tre app sono integrati, probabilmente significherà che ciascuna delle tre interfacce utente cambierà.

Lo schermo WhatsApp comodo e stabile si sposterà. I modelli di scorrimento di Messenger familiari cambieranno. E le funzionalità di messaggistica di Instagram avranno probabilmente un restyling.

Ciascuna delle app ha funzionalità di messaggistica che non sono disponibili sulle altre. Questi potrebbero non scomparire, ma molto probabilmente si sposteranno per adattarsi alla fusione.

13. Facebook introdurrà misure per aggiungere un modello di monetizzazione alle aziende che utilizzano Messenger.

Questa previsione è solo una logica aziendale.

Facebook è un business. Le imprese fanno soldi.

In questo momento, è evidente che Messenger è il futuro di Facebook. Oltre agli annunci click-to-Messenger, non c'è molta monetizzazione nel mondo di Messenger.

Quando commercializzo la mia attività con Messenger, non pago Facebook per creare sequenze di chatbot, inviare esplosioni di chat o espandere il mio elenco di contatti. È tutto gratis!

Nel frattempo, le entrate generate dagli annunci display stanno iniziando a diminuire. Axios ha presentato questo rapporto alcuni mesi fa:

I dirigenti hanno avvertito gli investitori per mesi che questi annunci si stanno avvicinando a un tetto di crescita sulla sua app principale. E gli analisti affermano che il coinvolgimento nella principale app di Facebook (dove vende la maggior parte di questi annunci) è in calo, il che mette ancora più pressione sul gigante della tecnologia per trovare rapidamente nuove fonti di entrate.

"Nuove fonti di entrate", dici? C'è dell'oro in quelle colline di Messenger.

In qualche modo, in qualche modo, Facebook inizierà a fare soldi dalle aziende che dipendono sempre più da Messenger.

Come sarà specificamente questo? È troppo presto per dirlo, soprattutto perché la funzionalità di Messenger è ancora in evoluzione.

Innanzitutto, Facebook deve creare una dipendenza da Messenger. A quel punto, gli esperti di sviluppo aziendale di 1 Hacker Way terranno un grande incontro e inizieranno a testare le loro idee.

Ad un certo punto, aspettati che Facebook inizi a prendere una quota monetaria di tutto il successo che stai riscontrando con il marketing di Messenger.

14. Facebook svilupperà una criptovaluta che consente agli utenti di negoziare facilmente beni, prodotti, servizi all'interno dell'ecosistema di Facebook.

Divulgazione completa: la scimmia è a rischio di compromettere l'integrità dell'arto su questo, ma costituisce un pensiero interessante. E, sì, ho fonti di notizie affidabili collegate di seguito, come Bloomberg.

Quindi ecco da dove vengo.

Sapevi che Facebook ha un'intera divisione blockchain? La società ha iniziato a assumere in modo aggressivo esperti di blockchain alla fine del 2017 o all'inizio del 2018. Secondo vari notiziari, la divisione blockchain si attesta a circa 40 persone ed è in crescita.

Un accordo non divulgato ha avuto luogo all'inizio del 2019 in cui Facebook ha acquisito una società blockchain con sede a Londra, Chainspace, ampliando il talento e il pool di ricerca della blockchain dell'azienda.

A partire dal 22 aprile 2019, Facebook stava assumendo 25 posizioni relative alla blockchain - dagli avvocati agli ingegneri della sicurezza situati negli uffici da Menlo Park (principalmente) a Tel Aviv.

Alcune fonti di notizie lo definiscono "misterioso", ma è piuttosto aromatizzato alla vaniglia. Naturalmente, una compagnia di behemoth vuole immergersi nel campo fiorente della criptovaluta. Mark Zuckerberg è aperto al riguardo.

Ma c'è una svolta.

Il vicepresidente di Facebook Messenger fino allo scorso anno era David A. Marcus, un brillante imprenditore e genio a tutto tondo che sicuramente non assomiglia affatto a George Clooney.

In cosa è bravo Marcus, oltre a tutto?

Per cominciare, era l'ex presidente di PayPal. E una volta ha fondato una società di monetizzazione dei media mobili. E ha anche fondato una società che ha facilitato i pagamenti tramite cellulare. E poi ha aiutato Facebook ad acquisire Braintree, che ha inventato Venmo. E poi ha inventato la piattaforma di pagamento P2P di Messenger. E poi è stato nominato nel consiglio di amministrazione di Coinbase.

Tutto ciò suona decisamente criptovaluta per me.

Ora, e sicuramente non per coincidenza, gestisce la divisione blockchain di Facebook.

Chiaramente, c'è un sacco di mescolanza e mescolanza tra la tecnologia Messenger e l'innovazione blockchain, poiché l'ex capo di Messenger sta ora giocando con la tecnologia blockchain.

Evidentemente, Facebook ha fatto alcuni progressi. Hanno già uno stablecoin progettato per consentire i trasferimenti Whatsapp in India. Questa mossa segnala il fatto che Facebook ha la capacità e l'interesse a spingere ulteriormente questa tecnologia.

Alcuni blogger hanno dato un nome alla stablecoin: FacebookCoin. (Hmm. Prosaic.)

Un rappresentante di Facebook ha osservato: “Come molte altre aziende, Facebook sta esplorando modi per sfruttare il potere della tecnologia blockchain. Questo nuovo piccolo team sta esplorando molte applicazioni diverse. "

Non è molto lontano da "esplorare molte diverse applicazioni" per avere una criptovaluta intrinsecamente legata alla piattaforma Messenger.

Ma purtroppo, come ha concluso il rappresentante di Facebook, "Non abbiamo altro da condividere".

Il futuro del marketing di Facebook con i chatbot

Le previsioni sono incostante.

Tra qualche mese, potrei voler tirare questo articolo in vergogna. Oppure, con lo zelo che ti ho detto, potrei volerlo promuovere.

Il punto di questo articolo è più che clickbait. Il punto è che dobbiamo tenere sotto controllo la tattica più forte che la comunità del marketing ha visto negli anni.

La storia ci ha dimostrato che le tattiche di marketing non sono mai statiche. L'algoritmo di ricerca va banane. Il feed delle notizie di Facebook muore. Emerge una nuova piattaforma. Flusso costante.

Quindi, tieni a mente queste previsioni, non perdere sonno e continua a innovare e fare marketing con i chatbot di Facebook Messenger.

Diventa un unicorno in un mare di asini

Ottieni i miei migliori hack per la crescita del marketing e dell'imprenditoria Unicorn:

  1. Iscriviti per inviarli direttamente alla tua email

2. Iscriviti a notizie e suggerimenti occasionali su Facebook Messenger Marketing tramite Facebook Messenger.

Circa l'autore

Larry Kim è il CEO di MobileMonkey, fornitore della migliore piattaforma di marketing per Facebook Messenger al mondo. È anche il fondatore di WordStream.

Puoi connetterti con lui su Facebook Messenger, Twitter, LinkedIn, Instagram.

Originariamente pubblicato su Mobilemonkey.com