12 consigli pratici che ogni esperto ha bisogno su Instagram

Credi che a settembre 2017 Instagram abbia raggiunto 800 milioni di utenti attivi mensili? Questa cifra sbalorditiva è cresciuta rispetto ai 600 milioni di dicembre 2016. È sicuro di dire che questa app di condivisione di foto e video è uno dei social network più popolari al mondo - e gli imprenditori esperti la stanno cogliendo come un'opportunità per far crescere le loro attività e le loro Marche.

Instagram è uno strumento prezioso per esperti e persone in cerca di esperti. È il luogo ideale per ottenere e mantenere visibilità, condividere la tua leadership di pensiero e offrire al tuo pubblico una visione unica del tuo mondo. È uno strumento di comunicazione meraviglioso, ma trovo che sia uno dei più sottoutilizzati dagli esperti.

Quindi, in questo blog, condividerò con te i miei 12 migliori consigli su Instagram di cui hai bisogno come esperto in modo da poterlo sfruttare al massimo.

È facile dimenticare che Instagram è, in effetti, un motore di ricerca. Devi renderlo il più semplice possibile per il tuo pubblico e i clienti ideali per trovarti attraverso i contenuti pertinenti.

Uno dei modi in cui le persone trovano contenuti e le persone su Instagram è la ricerca di hashtag. In sostanza, un hashtag è una parola chiave con un # davanti, ad esempio #womeninbusiness.

Instagram ti consente di includere fino a 30 hashtag per post. La norma è semplicemente aggiungere hashtag alla fine del tuo post. Per la massima esposizione e impatto, usa gli hashtag più rilevanti per il tuo messaggio, non necessariamente quelli più popolari.

Ad esempio, supponiamo che tu sia un esperto di finanza. Pubblica un'immagine di te stesso durante un seminario di investimento, ma usi l'hashtag #dogsofinstagram - perché pensi che le foto dei cani su Instagram siano popolari! Certo, questo potrebbe spingere più persone al tuo post, ma a loro non piacerà o si impegneranno con esso - e certamente non ti seguiranno - perché non è quello che stanno cercando.

Usa hashtag che sono unici per la tua attività, come il nome della tua attività (#johnsmithfinance) o slogan (#kickyourfinancialgoals). Alcune altre idee per gli hashtag includono hashtag di posizione (#brisbane), hashtag divertenti (#momoney) e hashtag della campagna (#earnmorebootcamp).

Consiglio inoltre di utilizzare hashtag che enfatizzino la modalità di consegna, ad esempio #professionalspeaker, #executivecoach, #businessmentor, #leadershipworkshops, #socialmediatraining. È importante essere specifici con questi hashtag. Dire semplicemente #speaker è troppo generico e non otterrai risultati di ricerca mirati.

Quando guardi la pagina del tuo profilo, sotto il tuo nome e la tua biografia ci sono le tue tessere. Queste sono immagini quadrate di tutte le foto e i video che hai pubblicato su Instagram.

La sequenza delle tue tessere può essere potente. Alcuni utenti hanno una bella piastrellatura che è coordinata dal colore con un tema forte che lo attraversa. Vuoi che la tua piastrellatura sia attraente, quindi le persone vorranno fare clic sui tuoi contenuti. Il mio consiglio è di mettere in sequenza la piastrellatura in questo modo:

  • Pubblica un video.
  • Pubblica una foto con contenuto nella didascalia.
  • Pubblica un preventivo.
  • Pubblica un'altra foto con i contenuti nella didascalia.
  • Riavvia la sequenza.

Il punto è mescolare i tuoi contenuti. Assicurati che il tuo viso sia nella maggior parte delle piastrelle e non aver paura di usare citazioni e mantra dei tuoi libri nelle tue immagini.

Instagram ha una caratteristica ordinata chiamata Storie. Si trova nella parte superiore del feed ed è il modo migliore per garantire che tu sia una delle prime persone che gli utenti vedono quando aprono Instagram ogni giorno.

Le storie ti consentono di condividere più foto e video che compaiono insieme in una presentazione. Il bello è che scompaiono dopo 24 ore, quindi è un modo divertente per dare al tuo pubblico un'istantanea della tua giornata.

Le storie sono diverse dai soliti post di Instagram. Sono progettati per essere scorci del momento, dietro le quinte del tuo mondo. Non sono pensati per essere realizzati con cura. È quella qualità "in fuga" che coinvolge le persone e le aiuta a relazionarsi con te.

La semplice pubblicazione su Instagram non ti garantirà crescita ed esposizione. Devi interagire con altri post e profili. Ricorda, si chiama social media per un motivo!

Segui le pagine dei tuoi clienti ideali e delle persone con cui vuoi lavorare. Ad esempio, persone al governo, imprenditrici o leader aziendali. Visita i loro profili e inizia a gradire e commentare i loro post. A loro volta, ti seguiranno e la relazione si svilupperà organicamente.

Ti consiglio di seguire i consigli del guru dei social media Gary Vaynerchuk. Vaynerchuk afferma di far crescere la tua community Instagram, devi impegnarti con 90 post Instagram al giorno. Questi post dovrebbero essere rilevanti per il tuo settore, marchio o azienda. Anche se miri a 30-50 post, questa strategia aumenterà la tua trazione. Man mano che la tua presenza cresce, avrai più opportunità di far crescere la tua pratica, ricevere maggiore convalida e attirare l'attenzione degli organizzatori di conferenze che stanno cercando di prenotare un esperto come te.

Se qualcuno commenta il tuo post, non lasciarlo sospeso. Rispondi a loro e riconoscili. Hanno fatto lo sforzo per interagire con te, quindi devi impegnarti con loro.

Un semplice grazie è spesso sufficiente. Se sono il tipo di persona con cui desideri connetterti, vai al loro profilo e seguili. Non sai mai quali opportunità potrebbero seguire.

Ripubblicare è una forma di cura del contenuto. Rafforzi il tuo posizionamento quando condividi il pensiero di esperti il ​​cui messaggio si allinea al tuo. Inoltre, consente di risparmiare tempo ed energia cercando di creare i propri contenuti in ogni momento.

Sento spesso le persone sfogare la frustrazione per non essere in grado di ripubblicare su Instagram. In effetti, è possibile, ma è necessario installare un'app per farlo. Raccomando l'app Repost per Instagram, che puoi trovare su App Store o Google Play.

Le immagini di Instagram sono quadrate. Se usi immagini rettangolari, potrebbero non apparire correttamente nei feed delle persone. Assicurati che il tuo grafico capisca questo se stai creando immagini in modo che abbiano il massimo impatto.

Puoi anche pubblicare più immagini all'interno dello stesso post. Il numero massimo di immagini che puoi caricare in un singolo post è 10, ed è un'ottima opzione se condividi un evento con molte cose che accadono.

Puoi inserire molti dettagli nei tuoi post di Instagram. Potresti essere sorpreso di sapere che puoi usare fino a 2.200 caratteri. Tieni presente, tuttavia, che solo le prime tre righe di una didascalia verranno visualizzate nei feed delle persone. Se è più lungo di tre righe, gli utenti dovranno fare clic su Altro per visualizzare il resto.

Scoprirai che a molte persone piace leggere post più lunghi, quindi non aver paura di confondere la lunghezza dei tuoi contenuti. Puoi anche aggiungere contenuti e hashtag nell'area commenti per aumentare il coinvolgimento.

Se vuoi che qualcosa diventi virale, taggare è un ottimo modo per farlo. Taggare significa identificare qualcuno in un post. Se pubblichi un'immagine o un video che ritieni possa interessare a qualcuno o se sono nella foto, puoi taggarli usando il nome del loro profilo. È probabile che questa persona condivida il tuo post, che viene poi condiviso da altri. Prima che tu lo sappia, il tuo post potrebbe essere visto da migliaia di utenti in tutto il mondo!

La formattazione dei contenuti è difficile nell'app Instagram. Non puoi creare paragrafi quando digiti direttamente nella didascalia del tuo post. Per rendere interessanti i tuoi contenuti, devi digitare i tuoi contenuti nel blocco note sul tuo smartphone o computer, quindi copiarli e incollarli nella didascalia su Instagram.

Consiglio di utilizzare le emoticon per suddividere i contenuti e migliorare la leggibilità. Se la didascalia è un grande blocco di testo, è difficile da leggere. Mantieni le cose interessanti aggiungendo emoticon e usando spaziature diverse nella formattazione.

Cosa vuoi che faccia il tuo pubblico dopo aver finito di leggere il tuo post? Ricorda di includere un invito all'azione. Non ha senso evidenziare i problemi delle persone se non gli fai sapere come possono lavorare con te.

Il tuo invito all'azione dipende dal tuo messaggio e da cosa stai vendendo, ma ti consiglio di includere un link alla fine del tuo post. Ad esempio, "Prenota la tua chat di 15 minuti con me ora", "Per prenotare al tuo prossimo evento, visita ...", "Iscriviti al mio evento qui" o "Acquista qui la tua copia del mio ultimo libro." Rendi il più semplice possibile l'acquisto da parte tua. Dì che il tuo link è nella tua Bio e inserisci il link nella tua Bio.

Instagram può connettersi con altre piattaforme, come Twitter e Facebook. Ma il problema è che il contenuto non è nativo di quelle piattaforme, non sarà prioritario dai loro algoritmi. Ciò significa che non molte persone vedranno il tuo post.

Inoltre, se pubblichi un'immagine su Instagram e la condividi su Twitter, tutto ciò che Twitter farà è fornire un link per far andare le persone su Instagram per vederlo lì. Ecco perché è importante personalizzare i tuoi contenuti sulla piattaforma su cui stai postando. Uno strumento di pianificazione, come Hootsuite o Buffer, è utile per pianificare contenuti tra piattaforme. Potresti anche prendere in considerazione l'assunzione di un assistente virtuale che può farlo per te.

Ora hai letto i miei 12 migliori consigli, spero che tu possa vedere l'immenso valore di Instagram. Una volta implementati questi suggerimenti, aumenterai la tua visibilità, rafforzerai il tuo posizionamento, aumenterai la crescita della tua attività e entrerai in contatto con meravigliosi clienti che vogliono lavorare con te e con chi vuoi lavorare.

Adoro conoscere i tuoi pensieri ...

Potresti anche voler leggere ...

Qual è la tua storia? In che modo gli influenzatori possono essere interrotti su Instagram

Jane Anderson è un'esperta di comunicazioni, relatrice e autrice di 4 libri tra cui "ESPERTO PER INFLUENCER: 12 competenze chiave per attirare nuovi clienti, aumentare le vendite e sfruttare il tuo marchio personale per diventare un leader del settore". Con oltre 20 anni di esperienza nell'aiutare le persone ad entrare nel loro potere personale, è ossessionata dalla creazione di connessioni umane per guidare la crescita aziendale in un mondo di disgregazione e automazione. Per informazioni sulla sua collaborazione con te o la tua organizzazione, ti preghiamo di contattarci qui.

Commenti di Facebook

Commenti

Originariamente pubblicato su janeandersonspeaks.com il 2 marzo 2018.