Non è un eufemismo dire che il Raspberry Pi ha cambiato il computer per sempre. Ha portato il computing alle masse, suscitato curiosità e interesse nel calcolo a scheda singola e ha influenzato centinaia di progetti di tutte le forme e dimensioni. Ma cosa succede se non vuoi un Raspberry Pi? Ecco dieci alternative a Raspberry Pi che puoi provare.

Vedi anche il nostro articolo Come bloccare le chiamate su Samsung

Che cos'è Raspberry Pi?

Cos'è Raspberry Pi e cosa può fare per te? Il Raspberry Pi è un singolo circuito per computer delle dimensioni di una carta di credito. Ispirato al computer Micro BBC degli anni '80, è stato progettato per essere economico, facile da usare e offre molto spazio per l'istruzione e l'esplorazione.

Esistono diversi modelli di Raspberry Pi con vari livelli di hardware. Tutti i dettagli su tutti i modelli sono disponibili su PiMyLifeUp, un sito molto utile per tutto Raspberry Pi.

Tutte le versioni di Raspberry Pi utilizzano un Broadcom System on Chip (SoC) che è un processore compatibile ARM e un processore video in uno. C'è anche RAM, tra 256 MB e 1 GB, jack audio, porta USB, Ethernet, Wi-Fi e Bluetooth. Le specifiche esatte differiscono tra i modelli.

Raspberry Pi esegue Linux come sistema operativo. Essendo compatibile con ARM, può essere utilizzato con quasi tutte le distro. Ha anche generato la sua distro, Raspbian, che è un fork Debian che è stato compilato per funzionare con Raspberry Pi.

Dieci alternative a Raspberry Pi3

Raspberry Pi alternative

Come per tutte le grandi cose, copie, cloni e alternative presto raggiungono il mercato. Se non vuoi usare un Raspberry Pi, hai molte opzioni. Eccone solo dieci.

ODROID-C1

ODroid-C1, come suggerisce il nome, è compatibile con il sistema operativo Android e Ubuntu Linux. È una scheda pulita con una CPU ARM quad core da 1,5 Ghz, GPU Mali-450 MP2 e 1 GB di RAM DDR3. Ha anche Ethernet, 4x USB e un ricevitore IR. A soli $ 35 è paragonabile nel prezzo a Raspberry Pi.

Banana Pi

Banana Pi è un'evoluzione di Raspberry Pi piuttosto che una sua copia. Funziona con più distro Linux e Android 4.4. Utilizza un processore ARM dual-core Cortex A7, GPU dual-core Mali-400 MP2 e RAM DDR3 da 1 GB. Ha anche micro USB, 2x USB, USB OTG, slot per schede SD, Ethernet, HDMI, fotocamera e connettori audio. È più grande e ha più opzioni ma ha circa lo stesso prezzo a $ 35.

Beaglebone Black

Beaglebone Black migliora l'hardware con una CPU Cortex A8, 512 MB di RAM DDR3 e 4 GB di memoria flash eMMC. Dispone inoltre di GPU 3D, accelerazione NEON in virgola mobile, microcontroller 2x PRU a 32 bit. OSB OTG, host USB, Ethernet e HDMI e 1x USB. È leggermente più costoso a $ 45-55 ma ottieni più hardware in cambio.

PATATA FRITTA.

PATATA FRITTA. è una minuscola alternativa a Raspberry Pi ma riesce a comprimere in un processore single core ARM cortex R8 con clock fino a 1 GHz e 512 GB di RAM. Ha anche Wi-Fi, 1x USB, Bluetooth e 4 GB di memoria flash. Come bonus aggiuntivo, Debian è anche preinstallato. Con soli $ 9, il calcolo a prezzi accessibili raggiunge un livello completamente nuovo.

Dieci alternative a Raspberry Pi2

Intel Galileo Gen 2

Intel Galileo Gen 2 è il tentativo del gigante della CPU di entrare nell'azione Raspberry Pi. Utilizza un processore Quark SoC X1000 a 32 bit con una velocità di clock fino a 400 MHz. Dispone inoltre di 256 MB di porte RAM, Ethernet e USB. Il grande vantaggio di questa scheda è la compatibilità con Arduino. Se vuoi portare i progetti a scheda singola un passo avanti, questa è l'architettura da usare. A $ 45, non è neanche così costoso.

Cubieboard5

Cubieboard5 è più per utenti esperti. Dotato di un processore Allwinner H8 con otto core Cortex A7 con clock fino a 2 GHz, un core GPU PowerVR SGX544 e 2 GB di RAM, questa è una scheda piuttosto potente. Viene fornito completo di microSD, Wi-Fi, Bluetooth, Ethernet, SATA-II, HDMI, jack audio e più opzioni di porta assegnabili. I prezzi variano enormemente, ma prevedono di pagare circa $ 100.

NanoPi M3

NanoPi M3 è una scheda a basso costo ma con capacità inferiore. Utilizza un processore Samsung S5P 6418 con otto core Cortex A9 fino a 1,4 GHz. Ha anche 1 GB di RAM, microSD, 4x USB, microUSB, HDMI, porta audio e 40 pin di riserva. Può eseguire sia sistemi operativi Debian che Android. A circa $ 45, ha anche un prezzo competitivo.

HummingBoard

HummingBoard utilizza una CPU Cortex-A9 dual-core i.MX6 da 1 GHz, una GPU GC2000 e 1 GB di RAM. È dotato di Ethernet, HDMI, 2x USB, intestazione GPIO, slot microSD, audio digitale e analogico e un ricevitore IR, fotocamera e Android 4.4 preinstallati. C'è un premio da pagare qui, poiché questa scheda costa $ 70.

MinnowBoard Max

MinnowBoard Max è un'altra valida alternativa a Raspberry Pi che fa le cose in modo leggermente diverso. Questa scheda esegue un processore Atom E38xx single-core con una velocità di clock di 1,46 GHz e 1 GB di RAM DDR2. Dispone inoltre di 2x USB, SATA-II, grafica Intel con HDMI, microSD e Gigabit Ethernet. A $ 100-145, non è un'opzione economica ma ha molta potenza e flessibilità.

UDOO Dual

UDOO Dual è la nostra alternativa finale a Raspberry Pi. Utilizza un processore ARM Cortex-A9 da 1 GHz con GPU Vivante GC 880 + Vivante GC 320 e 1 GB di RAM. Dispone inoltre di HDMI, 2x microUSB, 2x USB, audio e microfono, connettore per fotocamera, MicroSD, Ethernet e Wi-Fi. A $ 115, non è economico ma offre un bel pugno!

Se sei tutto fuori Raspberry Pi o vuoi semplicemente lavorare con qualcosa di diverso, ci sono dieci alternative praticabili. Ognuna di queste schede offre una variazione su un tema e ognuna ha punti di forza e punti deboli. L'inclusione delle schede compatibili con Arduino, le schede che eseguono Android e quelle con Linux integrato offrono una gamma di opzioni per gli utenti.

Raspberry Pi potrebbe essere stato il primo, ma non sarà l'ultimo e i nuovi prodotti continueranno a essere spessi e veloci. Se hai mai desiderato entrare nel computer o nell'elettronica, non c'è mai stato un momento migliore per farlo!